Abbazie e monasteri cistercensi in Abruzzo


PREZZO : EUR 20,00€
CODICE: ISBN 8874070276 EAN 9788874070275
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : I tascabili d'Abruzzo, 27
DISPONIBILITA': In esaurimento


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Abbazie e monasteri cistercensi in Abruzzo

PREZZO : EUR 20,00€

CODICE :
ISBN 8874070276
EAN 9788874070275

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
I tascabili d'Abruzzo, 27

ANNO:
1995

DISPONIBILITA':
In esaurimento

CARATTERISTICHE TECNICHE:
148 pagine
19 ill. b/n
Brossura
cm 11,5 x 17 x 1,1
gr 163

NOTE:
Seconda edizione
Prima edizione: 1989

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore e quarta di copertina:
"La Regola, null'altro che la Regola" fu il motto che guidò i riformatori di Cistercium. Questa fiamma infiammò e diresse uomini quali Pierre de Molesme, Stefano Harding e Bernardo di Chiaravalle. Alla divisa, che sintetizza le aspirazioni della Congregazione, seguirono le conseguenti azioni: ascesi e lavoro manuale mai scevri di ottimismo e di buon senso, rigidezza di costumi e sguardo attento alle nuove attese di carità e socialità.
L'Abruzzo ebbe cinque Abbazie Cistercensi ognuna delle quali sviluppò una sua propria storia. Eccole, nell'ordine crologico di fondazione: Santa Maria di Casanova (1191); Santa Maria Arabona (1209); Santo Spirito di Ocre (1226); Santi Vito e Salvo (1255); Santa Maria della Vittoria (1274). Tentare di rintracciarne il profilo non è facile, per la scarsezza dei documenti ed anche per il deterioramento, quando non addirittura la scomparsa, delle edificazioni abbaziali. Non poche delle intuizioni esposte nel presente volume derivano da ripetuti sopralluoghi effettuati e dall'esame di resti spesso modesti.
Già il solo tentativo di ricostruire la storia dei cenobi è però appassionante; esso infatti permette, comunque, di svelare una parte di quella forza della fiamma Cistercense che, in meno di un secolo, accese centinaia e centinaia di abbazie in tutta l'Europa.
Luigi Mammarella

Indice:
7 Premessa
9 I. Il Monachesimo si rinnova
11 Cluny e i Cluniacensi
14 Cîteaux e i Cisterciensi
15 L'economia agraria
17 Ordinamenti e regole abbaziali
18 Nascita di una abbazia
19 II. Abbazie madri dei cenobi Cisterciensi d'Abruzzo
22 Filiazioni
22 Santi Vincenzo e Anastasio
23 Santa Maria di Casanova
24 Santa Maria di Real Valle
25 III. L'architettura nelle edificazioni
26 La chiesa
27 Chiostro ed edifici monastici
28 Altre installazioni
31 IV. Santa Maria di casanova
32 Il complesso abbaziale
33 La torre di difesa
35 La chiesa e il monastero
38 Edifici abbaziali
39 Vita e sviluppo dell'abbazia
41 V. Filiazioni e dipendenze di Casanova
41 Santa Maria di Ripalta
44 San Pastore di Rieti
47 Santa Maria di Tremiti
52 San Bartolomeo di Carpineto
53 Madonna della Cona
55 Santo Spirito d'Ocre
57 VI. Santa Maria d'Arabona di Manoppello
58 Nascita dell'abbazia
60 Architettura
62 Il complesso abbaziale
65 La chiesa
67 La torre scalaria
68 La chiesa incompiuta
70 La chiesa (interno)
71 Particolarità della chiesa
72 Tabernacolo
73 Candelabro
74 Affreschi
79 La casa dei monaci
80 La sala del capitolo
83 Altri locali ed edifici
83 Vita dell'abbazia
85 L'ascesa iniziale
87 Declino e fine d'Arabona
91 VII. Dipendenze e filiazioni d'Arabona
92 Santo Stefano di Rivomare
93 Vita e declino di Santo Stefano
95 Santa Maria Maggiore di Bucchianico
97 Santa Maria dello Sterpeto di Barletta
101 VIII. Santo Spirito d'Ocre
103 Il complesso abbaziale
104 La chiesa
107 Declino e fine
109 Santa Maria ad Cryptas di Fossa
111 IX. Cordia, SS. Vito e Salvo
115 X. Santa Maria della Vittoria di Scurcola
116 La battaglia di Scurcola
117 Santa Maria della Vittoria
119 Nascita dell'abbazia
124 Completamento e fine dei lavori
126 Tempo di consuntivi e di rifiniture
132 Le invetriate della chiesa abbaziale
134 Il complesso abbaziale
135 La chiesa
136 Vita e declino dell'abbazia
139 Bibliografia
143 Indice delle didascalie.


ARGOMENTO: , , , , , ,
GENERE: , ,