Agenzia Senzatempo. Viaggio irreale nella Britannia di Merlino e Artù


PREZZO : EUR 25,60€
CODICE: ISBN 8864640363 EAN 9788864640365
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: , Illustrazioni di: Introduzione di:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE :
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Agenzia Senzatempo. Viaggio irreale nella Britannia di Merlino e Artù

PREZZO : EUR 25,60€

CODICE :
ISBN 8864640363
EAN 9788864640365

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: , Illustrazioni di: Introduzione di:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:


ANNO:
2010

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
VI-384 pagine
Ill. b/n
Brossura con alette

DESCRIZIONE:

Al loro secondo itinerario irreale, i simpatici viaggiatori dell'Agenzia Senzatempo si recano nella Britannia celto-romana, alla riscoperta delle antiche leggende arturiane...
Ma si fa presto a dire «Artù»! I viaggiatori della Senzatempo non tarderanno a scoprire che i miti dei Celti di Britannia sono assai più vasti e complessi di quanto comunemente si creda. Dall'arrivo di Bruto al dramma di re Lear, dai Mabinogion all'inabissamento di Ys, i nostri amici seguiranno le alterne vicende  dei re, dei guerrieri e degli incantatori di Ynys Prydein, le cui memorie leggendarie, sospese tra rimembranze classiche e suggestioni shakespeariane, sono tenute insieme dal misterioso collante delle Triadi. Andranno con Taliesin alle sorgenti della poesia, incontreranno Gwynn ap Nûdd alla testa dei suoi spettrali segugi, si troveranno a tu per tu con la sapiente Morgen in Ynys Afallon, per assistere infine al confronto tra il drago rosso e il drago bianco, simboli perenni del tragico braccio di ferro tra Britanni e Sassoni.
È in questo contesto che si erge l'ombra di Merlino, le cui oscure manovre sono destinate a portare all'avvento di Artù. Ma mentre gli scrittori medievali discutono tra loro e tracciano lo sviluppo di quella che sarà la futura matière de Bretagne, l'itinerario dell'Agenzia Senzatempo si mantiene rigorosamente fedele all'antico spirito celtico. Lontano da nostalgie cavalleresche e da fantasie esoteriche, si delinea così un'immagine di Artù calata nel contesto mito-storico che gli appartiene e, proprio per questo, assai poco conosciuta.
Nelle oltre cinquanta pagine d'appendice, si tratta delle origini e dello sviluppo delle leggende di Artù e Merlino. Si forniscono indici relativi ai principali testi mitologici gallesi e a quelli relativi alla matière de Bretagne. Vi sono estesi glossari dei personaggi e dei luoghi del mito brittonico, nonché un articolo d'introduzione alla lingua gallese e alla sua terminologia fondamentale.


ARGOMENTO: , , , , , , , ,
GENERE: , ,