Agostino d’Ippona

La ragione e la fede

PREZZO : EUR 18,08€
CODICE: ISBN 8818300091 EAN 9788818300093
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Presentazione di:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : -
DISPONIBILITA': In esaurimento


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Agostino d’Ippona
La ragione e la fede
PREZZO : EUR 18,08€

CODICE :
ISBN 8818300091
EAN 9788818300093

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Presentazione di:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:



ANNO:
1990

DISPONIBILITA':
In esaurimento

CARATTERISTICHE TECNICHE:
332 pagine
5 illustrazioni in bianco e nero, 2 illustrazioni a colori
Cartonato con sovracoperta
cm 14 x 22 x 3
gr 500

NOTE:
Undicesima edizione
Prima edizione: 1986

DESCRIZIONE:

Seconda di copertina:

Il rischio maggiore che il biografo di sant’Agostino si trova ad affrontare è di considerarlo un personaggio immobile nella sua immensa statura. Carlo Cremona ha scelto una strada diversa. Ha rivelato l’uomo nella sua realtà quotidiana. La teologia, la filosofia, l’amore per la parola divina: tutto questo Agostino l’ha semplicemente vissuto. Prima, soffrendo per trovare; poi, soffrendo per comunicare agli altri quel che aveva trovato. Ma sempre intensamente gioendo del possesso d’una Bellezza immortale, la rivelazione di Dio: “Tardi ti amai, o Bellezza, tanto antica e sempre nuova”. Chi racconta la sua vita, non fa che narrare quell’esperienza interiore di verità e amore, culminata nel momento della conversione.
Di qui prende l’avvio il libro, mostrandoci l’itinerario umano e spirituale di Agostino, da Tagaste a Cartagine a Roma a Milano, il suo incontro con Ambrogio, gli ozi studiosi di Cassiciacum, la maturazione del pensiero e dell’opera. Poi il ritorno in Africa e l’episcopato di Ippona. La via del sacerdozio e dell’episcopato lo impegnerà sino all’ultimo dei suoi giorni in un intenso ministero pastorale, nel magistero della parola e della dottrina, in un confronto appassionato e instancabile, all’interno del popolo di Dio, con il mondo pagano. Sullo sfondo, il quadro storico e sociale, l’affacciarsi di popoli e forze a un tempo feconde e dirompenti, il sacco di Roma del 410, l’inizio di una nuova era. Quale ponte che unisce il passato al futuro, l’opera del Dottore della Grazia: in essa confluisce il sapere del mondo antico arricchito dal pensiero cristiano, dove l’urgente attualità della motivazione storica apre la strada a un progetto monumentale di ripensamento della fede che, raccogliendo la sfida dei tempi, possa delineare quel cammino di amore e di speranza che attraversa la storia e approda alle soglie dell’eterno.
E Carlo Cremona non si limita a raccontare: al contrario, cerca di rivivere questo irripetibile momento. Agostino, nella rievocazione sempre puntuale, cammina con l’uomo d’oggi.

Indice:
5 Presentazione, del card. Carlo Maria Martini
9 La notte d’Ippona
17 L’inquietudine dell’intelligenza
31 Traversata in mare
42 A Roma pellegrino della verità
47 La delusione manichea
54 Crisi di un impegno
65 Milano, la sua Damasco
74 Allegoria della tempesta
81 La luce di Plotino
89 Il racconto di Simpliciano
99 L’incontro con Ambrogio
104 La voce del fanciullo
120 La via della fede
125 La dolce campagna di Cassiciacum
138 Al Battistero S. Giovanni ad Fontes
144 “Quando vedrò il tuo volto?”
150 La tomba di Monica
155 Ritorno in terra d’Africa
166 Fraternità monastica a Tagaste
177 Da monaco a prete
184 L’avventura dell’apostolato
192 Vescovo di Ippona La Regale
204 La fatica del pastore
213 Il “Cristo Totale”
224 Chiesa d’Africa
233 La forza della pace
241 L’amarezza della violenza
249 “Roma crocifissa”
257 Alle terme Gargilliane
266 “Resterò con voi”
277 “La Città di Dio”
286 L’ideale ascetico
291 La risposta di Innocenzo
302 Dalle “caterve” del mondo
312 “Dammi, Signore, la pace del riposo”
325 Bibliografia


ARGOMENTO: , , ,
GENERE: , ,