Alla corte di Re Arduino. Cronache del Canavese intorno all'anno mille


PREZZO : EUR 16,00€
CODICE: EAN 9788896747254
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : -
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Alla corte di Re Arduino. Cronache del Canavese intorno all'anno mille

PREZZO : EUR 16,00€

CODICE :
EAN 9788896747254

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:



ANNO:
2015

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
204 pagine
Brossura con alette
cm 14 x 21 x 1,5
gr 330

DESCRIZIONE:

Seconda di copertina:
Sfondo del romanzo è l'episodio storico della contesa di Arduino da Pombia, marchese d'Ivrea, proclamato re d'Italia a Pavia nel febbraio 1002, contro Enrico II di Sassonia imperatore; dopo un primo scontro vittorioso presso Brescia contro l'esercito imperiale, guidato dal duca di Carinzia, l'anno seguente Arduino, aggirato dall'imperatore sceso in campo, fu costretto a riparare nel Canavese, a Sparone, dove resistette per circa un anno. Nel romanzo si muovono personaggi realmente esistiti e noti (il figlio Reghino, la moglie Berta, il nipote abate Guglielmo da Volpiano, fondatore di Fruttuaria), altri di tradizione incerta ma storicamente necessaria (il castellano de Doblatio, la badessa Libania) circondati da una serie di minori, ciascuno portatore di un "carattere" che l'autore ha ritrovato nella sua esperienza nella frequentazione del Canavese.
Il romanzo si articola sostanzialmente in tre parti: nella prima si svolge la concitata storia del ripiegamento di Arduino a Sparone e della rivincita sull'assediante, con l'accenno ad un impossibile amore adolescenziale, nella seconda un breve squarcio di vita alla corte di Ivrea tornata calma dopo i contrasti con l'imperatore ormai lontano. La terza, che riprende la scena dopo molti anni, vede la conclusione delle opere dei protagonisti, con un filo di analisi interiore e qualche sorpresa.

Quarta di copertina:
Quell'autunno dell'anno del Signore 1004 nell'alto Canavese erano arrivati rumori di guerra: in primavera si era combattuto contro l'imperatore tedesco giù in pianura, prima lontano fin nel Veneto, poi via via più vicino, nel Milanese, nel Novarese, nel Vercellese, e si raccontava di saccheggi, incendi, tradimenti.

Indice:
pag. 5 Preambolo
6 Tavola fonetica
7 Ripiegamento
16 Tela Di Ragno
25 Ambascerie
35 Offerta
45 Resistenza
51 Magia
57 Assedio
65 Sogno
71 Attesa
81 Vipere
89 Messaggio
99 Preparativi
111 Incubo
121 Pellegrinaggio
139 Riscossa
149 Progetti in Fumo
159 Caccia
167 Notte
177 Ritorno
189 Risveglio
197 Postfazione
201 Mappa dei luoghi
203 Intrecci di famiglie potenti


ARGOMENTO: , , , , , , , , , , , ,
GENERE: , ,