Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell'impero romano



 

PREZZO : EUR 12,90€
CODICE: ISBN 8842093297 EAN 9788842093299
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : , 529
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Barbari. Immigrati, profughi, deportati nell'impero romano
 
PREZZO : EUR 12,90€

CODICE :
ISBN 8842093297
EAN 9788842093299

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
, 529

ANNO:
2017

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
XVIII-337 pagine
Brossura
cm 15 x 20,5 x 2,4
gr 387

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore e quarta di copertina:
«Un mondo che si considera prospero e civile, segnato da disuguaglianze e squilibri al suo interno, ma forte di un'amministrazione stabile e di un'economia integrata; all'esterno, popoli costretti a sopravvivere con risorse insufficienti, minacciati dalla fame e dalla guerra, e che sempre più spesso chiedono di entrare; una frontiera militarizzata per filtrare profughi e immigrati; e autorità di governo che debbono decidere volta per volta il comportamento da tenere verso queste emergenze, con una gamma di opzioni che va dall'allontanamento forzato all'accoglienza in massa, dalla fissazione di quote d'ingresso all'offerta di aiuti umanitari e posti di lavoro. Potrebbe sembrare una descrizione del nostro mondo, e invece è la situazione in cui si trovò per secoli l'impero romano di fronte ai barbari.»
Questo non è solo un bel libro di storia. C'è la zampata dello studioso di genio.
Franco Cardini
È noto che, come diceva Croce, si fa sempre storia del presente. In questo buon uso del passato Alessandro Barbero è un campione sempre pronto allo scatto. Barbari è un libro affascinante.
Silvia Ronchey, "Tuttolibri"

Indice:
pag. V Introduzione. Frontiere e mobilità umana nell'impero romano
V 1. Perché l'immigrazione
VI 2. Le frontiere dell'impero
XI 3. Il controllo dei commerci
XIV 4. L'immigrazione verso l'impero
XVII 5. La politica dell'immigrazione
3 I. Deportazioni e immigrazione sotto il principato
3 1. La politica degli insediamenti sotto Cesare e Augusto
7 2. Trasferimenti forzati e congelamento della frontiera
11 3. L'insediamento di capi clienti
14 4. Le prime deportazioni verso l'interno
17 II. L'arruolamento di stranieri nell'esercito fino agli Antonini
17 1. L'arruolamento oltre le frontiere
21 2. L'arruolamento di nuovi reparti etnici ("numeri"
27 3. Il problema della cittadinanza per i veterani dei "numeri"
29 III. Una svolta: l'epoca di Marco Aurelio
29 1. Profughi e deportati nelle provincie danubiane
33 2. Una sistemazione giuridica per gli immigrati
36 3. Assunzione di mercenari e arruolamento di reclute
39 4. Dallo stanziamento di "numeri" alla formazione di comunità etniche
42 IV. Esercito e cittadinanza nell'età dei Severi
43 1. La sanatoria del 212
47 2. Il reclutamento dell'esercito dopo il 212
50 3. Mercenari e irregolari nell'esercito dei Severi
54 V. La crisi del III secolo
55 1. Da Massimino a Postumo
57 2. Da Gallieno a Probo
65 3. Rapporti di lavoro e condizioni giuridiche
68 4. Il reclutamento dell'esercito
73 VI. Ripopolamento e reclutamento sotto la tetrarchia
73 1. I programmi di ripopolamento
78 2. Deportati e profughi nell'area danubiana
81 3. Immigrati, coloni "dediticii"
84 4. Il reclutamento dell'esercito
89 VII. L'età di Costantino
90 1. Il reclutamento dell'esercito
93 2. Gli stanizamenti di barbari sotto Costantino
102 VIII. Immigrazione e reclutamento sotto la dinastia di Costantino
103 1. Il fronte del Reno
115 2. Il fronte danubiano
122 3. Le deportazioni dell'area mesopotamica
125 IX. Ideali umanitari e sfruttamento degli immigrati sotto Valentiniano e Valente
125 1. Deportazioni e reclutamento in Occidente
129 2. L'immigrazione gotica in Oriente
132 3. L'emergenza del 376
140 X. Teodosio e il tentativo di assimilare i Goti
141 1. Gli accordi di Graziano e Teodosio con i Goti
148 2. Il tentativo di integrare i Goti
155 3. Fra assimilazione e cittadinanza
160 XI. Truppe limitanee e impiego di barbaria difesa delle frontiere
160 1. Una discussione da riaprire?
163 2. Dalla fornitura di annona alle assegnazioni di terra
166 3. I "limitanei": un organico regolare
169 4. L'eccezione africana
177 XII. Una leggenda storiografica: i «laeti»
177 1. "Una gendarmeria barbara"?
180 2. I "laeti" come prigionieri rimpatriati
184 3. I "laeti" nel IV secolo: una terminologia vechia per una realtà nuova
189 4. L'arruolamento dei "laeti"
192 5. Gli archeologi e le "tombe dei 'laeti'"
200 XIII. L'esercito come «melting-pot»
201 1. Reclute barbare e coscrizione obbligatoria
204 2. L'assimilazione dei quadri
210 3. La truppa: barbari o soldati romani?
213 4. I soldati fra cittadinanza e assimilazione
219 XIV. Il fallimento dell'integrazione gotica
219 1. La crisi dell'esercito regolare
225 2. L'impiego dei Goti come mercenari
232 Conclusione
235 Note
291 Bibliografia
325 Indice dei nomi.


ARGOMENTO: ,
GENERE: , ,