Carmina Burana. Vol. 1: Canti morali e satirici

Testo latino e altotedesco a fronte

PREZZO : EUR 35,00€
CODICE: ISBN 8817106860 EAN 9788817106863
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Introduzione, traduzione e note di: Con un'appendice di:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : , 1456
DISPONIBILITA': In esaurimento


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Carmina Burana. Vol. 1: Canti morali e satirici
Testo latino e altotedesco a fronte
PREZZO : EUR 35,00€

CODICE :
ISBN 8817106860
EAN 9788817106863

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Introduzione, traduzione e note di: Con un'appendice di:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
, 1456

ANNO:
2003

DISPONIBILITA':
In esaurimento

CARATTERISTICHE TECNICHE:
1400 pagine
Brossura
cm 13 x 20 x 5,6
gr 950

NOTE:
Testo latino e altotedesco a fronte

DESCRIZIONE:

Quarta di copertina:
La mano pronta a dare rende pio anche l'empio… Così esordisce la più ampia raccolta di canti medievali giunti fino a noi, i Carmina Burana, un canzoniere che apre orizzonti inaspettati sulla vita di un'Europa immersa nella cultura del XII e del XIII secolo, e che soffre dei mali di sempre: la schiacciante potenza del denaro, l'ingiustizia della Chiesa, l'avarizia, l'invidia, l'amore dei prelati di Roma per i beni terreni, la disperazione umana per un'esistenza non regolata dal rispetto, ma oppressa dai vizi peggiori che l'uomo conosca.
Scoperti nel 1803 nel monastero bavarese di Benediktbeuern e trasferiti nella Biblioteca di Monaco, i Carmina Burana, un'antologia che raccoglie più di 300 componimenti poetici di autori in gran parte rimasti anonimi e viva e bruciante testimonianza di una cultura di opposizione e alternativa, furono pubblicati integralmente da Johann Andreas Schmeller nel 1847. Da allora sono sempre stati al centro dell'attenzione di filologi, critici e musicisti, che a essi hanno attinto echi, suggestioni e richiami, dando vita anche a splendide rivisitazioni quali quelle nate dall'arte di Carl Orff.
Lo sdegno morale per la corruzione dei tempi - tematica fondante della prima sezione del manoscritto, qui pubblicata in edizione critica con un ricchissimo apparato di note e di indici -, le evasioni nell'eros o nel gioco e nel divertimento da osteria tessono, in un latino medievale ricco e metamorfico e in canti in medioaltotedesco con presenze di francese antico, un imponente affresco della vita e dell'arte di due secoli attraversati da fermenti portatori di grandi novità, che avrebbero condotto nel XVI secolo alla Riforma.
Il volume è completato in Appendice da un saggio del professor Baroffio Dahnk dedicato alla fortuna musicale dei Carmina Burana attraverso i secoli.

Sommario:
Introduzione di E. Bianchini
pag.7 1. L'alba del Mille
11 2. Ombra e luce
22 3. Un universo e il suo destinato declino
33 4. Il Codex Buranus CLM 4660
42 5. I poeti dei Carmina Moralia
54 6. Un latino nuovo e vivo
69 6.1. Fonetica
70 6.2. Morfologia
71 6.3. Sintassi dei casi
73 6.4. Sintassi del verbo
74 7. Il raffinato stile dei Carmina
91 8. Temi e motivi dei Moralia
93 8.1. La corruzione del mondo e la decadenza degli studi
98 8.2. La corruzione della Chiesa e la simonia
107 8.3. Il denaro, l'avarizia e i loro effetti
113 8.4. I doveri del credente e dell'uomo in generale
122 8.5. Gli esorcismi e i demòni
123 8.6. La fede, l'idolatria, le Crociate, gli appelli per liberare il Sepolcro
127 8.7. La fortuna, la sorte, la caducità delle cose: precarietà dell'umana condizione
134 8.8. La grazia e altri temi teologici
139 8.9. L'invidia e la malevolenza
140 8.10. Le lotte e gli scismi della Chiesa
146 8.11. Il tema amoroso
147 8.12. La virtú, la temperanza, la costanza
149 9. Strofe e ritmi
163 Bibliografia
181 Ringraziamenti
CARMINA BURANA
1163 Tradizione musicale e fortuna dei Carmina Burana, di G. Baroffio Dahnk
1187 Indice dei personaggi e degli argomenti notevoli
1207 Indice dei capoversi
1211 Indice degli autori, delle opere e delle abbreviazioni
1225 Indice delle parole


ARGOMENTO: , ,
GENERE: , ,