Corrispondenza d'amorosi sensi. L'omoerotismo nella letteratura medievale


PREZZO : EUR 28,00€
CODICE: ISBN 8862740522 EAN 9788862740524
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
A cura di: , Cura editoriale di: Indici a cura di: Contributi di: , , , , , Edoardo D'Angelo, , , , , , , ,  
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : , 3
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Corrispondenza d'amorosi sensi. L'omoerotismo nella letteratura medievale

PREZZO : EUR 28,00€

CODICE :
ISBN 8862740522
EAN 9788862740524

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
A cura di: , Cura editoriale di: Indici a cura di: Contributi di: , , , , , Edoardo D'Angelo, , , , , , , ,  

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
, 3

ANNO:
2008

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
XIV-322 pagine
Brossura con alette
cm 17 x 24 x 2
gr 640

DESCRIZIONE:

Atti del I Atelier di Antropologia e Letterature medievali (Genova, 27-28 Maggio 2005)

Quarta di copertina:
Come intendere la parola "omoerotismo" nel Medioevo? Come, quando e perché distinguerla da "omosessualità", soggetto già ampiamente studiato e discusso del mondo medievale? Soprattutto, come, quando e perché declinare "omoerotismo" in modo diverso e specifico, prendendo le distanze da ogni omogeneizzazione terminologica e procedendo, invece, per via analitica lungo la ricchezza, la vastità e la complessità delle letterature dell'Età di Mezzo? Per scoprire che molte delle espressioni impropriamente ritenute "omosessuali" sono, in realtà, "omoerotiche"; e per scoprire che la prospettiva del desiderio, non essendo sempre anche quella dell'atto, cambia molti degli stereotipi culturali, permettendoci nuovi, inattesi percorsi di lettura dei testi. "Ricerche Intermedievali" fa il punto sui grandi interrogativi della cultura medievale, sgombrando il campo da ogni pregiudizio. Studiosi di diversa estrazione (tardo-antichisti, mediolatinisti, romanisti, germanisti, bizantinisti, umanisti, filosofi, semiologi, storici, storici dell'arte, etc.) qui confrontano opinioni, prospettive e informazioni per "conoscere il Medioevo attraverso i Medioevi" e ridurre per via interdisciplinare paradossi e distanze della cosiddetta "Età di Mezzo".

Indice:
VII Paolo Odorico, Le saint amour. Introduction au colloque
1 Costantin G. Pitsakis, L'homoérotisme dans la culture byzantine: le cadre normatif et ses reflets littéraires
31 Charis Messis, Des amitiés intimes à l'institution d'un lien social: l'"adelphopoiia" à Byzance
65 Francesco Mosetti Casaretto, Omoerotismo e letteratura latina altomedievale
107 Sven Limbeck, Liebe in der Schule: Pädagogik, Poetik und Erotik bei Hilarius von Orléans
135 Edoardo D'Angelo, Il peccato di re Riccardo
151 Marcello Meli, Sottili differenze: Brunilde e Sigurðr nella tradizione norrena
167 Sonia Maura Barillari, Una storia d'amore e di guerra aIIa prima crociata?
189 Mario Mancini, Cortesia, devianza, indeterminazione
215 Simon Gaunt, "Galeotto fu 'l libro e chi lo scrisse": l'amore in tre nella letteratura cortese
235 Patrizia Caraffi, Donne travestite e transessuali nella letteratura francese medievale
251 Carlo Saccone, Omoerotismo e panegirismo nella letteratura persiana
271 Houari Touati, Notes sur le banquet philosophique et litteraire arabe
285 Boško Bojović, Le "Dit d'amour" e le despote Stefan Lazarević
297 Indici.


ARGOMENTO: , ,
GENERE: , ,