Epigrafi dal cenobio. Forme, contesti e scritture nell'Italia longobarda e carolingia


PREZZO : EUR 40,00€
CODICE: ISBN 8896092825 EAN 9788896092828
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : , XIII
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Epigrafi dal cenobio. Forme, contesti e scritture nell'Italia longobarda e carolingia

PREZZO : EUR 40,00€

CODICE :
ISBN 8896092825
EAN 9788896092828

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
, XIII

ANNO:
2019

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
280 pagine
Brossura con alette
cm 21 x 29,7

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore:
Il volume accoglie i risultati di una ricerca condotta sulle epigrafi monastiche del periodo longobardo e carolingio ed esamina, attraverso il confronto con le fonti archeologiche, storiche e paleografiche, il quadro socio-culturale di alcune importanti abbazie. Percorrendo l'Italia da nord a sud, lo studio passa in rassegna i complessi monastici maggiormente rappresentativi, offrendo spunti interessanti sulla composizione sociale delle comunità e sui diversi attori coinvolti. Ma anche sull'organizzazione delle scritture esposte in rapporto allo spazio dei monasteri e, dunque, alle modalità di segnalazione delle sepolture di monaci, abati e benefattori. La ricerca propone ipotesi interessanti sull'interdipendenza tra scrittura epigrafica e scrittura libraria e tra officina lapidaria e scriptorium, soffermandosi sugli scambi culturali e sulla circolazione di uomini, libri ed idee in un'ottica comparativa tra i casi italiani e alcuni dei più noti siti monastici europei.

Indice:
pag. 11 Premessa
17 1. PRODUZIONE EPIGRAFICA E COMMITTENZA NEI MONASTERI DELL'ITALIA LONGOBARDA E CAROLINGIA
17 1.1 Composizione sociale e forme del potere in Italia settentrionale e meridionale
30 1.2 Le abbazie e la committenza 'esterna'
43 1.3 Un'epigrafia degli abati?
55 2. FORME, LUOGHI E DESTINAZIONI D'USO
55 2.1 I luoghi della memoria funeraria
57 2.1.1 Le iscrizioni lapidee
59 2.1.1.1 Coperture tombali e iscrizioni parietali di grandi dimensioni
68 2.1.1.2 Iscrizioni parietali di medie/piccole dimensioni e stele funerarie
82 2.1.2 I 'tituli picti'
84 2.1.2.1 Le iscrizioni didascaliche e dedicatorie
91 2.1.2.2 La monumentalità della morte
99 3. MODELLI EPIGRAFICI E TIPOLOGIE SCRITTORIE NELLE ABBAZIE DELLA LANGOBARDIA MAIOR E MINOR
99 3.1 Premessa
102 3.2 Sviluppo e affermazione di un linguaggio epigrafico 'distintivo'
114 3.2.1 Dalla corte al monastero: Sant'Agata al Monte di Pavia
129 3.2.2 Dal monastero alla corte? San Colombano di Bobbio
142 3.3 La scrittura esposta nei monasteri del ducato di Benevento
142 3.3.1 La 'comune memoria'
152 3.3.2 Genesi di una pratica: San Vincenzo al Volturno alla fine del secolo VIII
168 3.3.3 Montecassino tra l'VIII e il IX secolo
189 4. IL RUOLO DELLA CULTURA CAROLINGIA NELLO SVILUPPO DEI SISTEMI EPIGRAFICI
189 4.1 Il nuovo linguaggio grafico nei monasteri dell'Italia settentrionale
189 4.1.1 Tradizione vs Riforma
199 4.1.2 Milano, Sant'Ambrogio e la circolazione dei modelli grafici nel IX secolo
219 4.2 I monasteri imperiali dell'Italia centro-meridionale
219 4.2.1 L'esposizione della memoria: Farfa nel IX secolo
238 4.2.2 Apice e declino del sistema epigrafico vulturnense
269 CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE
273 INDICE DEI NOMI
276 INDICE DEI LUOGHI
277 INDICE DELLE FONTI MANOSCRITTE


ARGOMENTO: , , , , , , ,
GENERE: , ,