Figure sociali merci e scambi nell'Edictum Diocletiani et Collegarum de Pretiis Rerum Venalium


PREZZO : EUR 11,40€
CODICE: ISBN 8849502079 EAN 9788849502077
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE :
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Figure sociali merci e scambi nell'Edictum Diocletiani et Collegarum de Pretiis Rerum Venalium

PREZZO : EUR 11,40€

CODICE :
ISBN 8849502079
EAN 9788849502077

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:


ANNO:
2001

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
140 pagine
cm 17 x 24

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore:

"Editto dei prezzi", emanato da Diocleziano e dai tetrarchi tra il 20 novembre ed il 9 dicembre del 301, costituisce uno dei documenti più originali ed interessanti per la ricostruzione della storia economica dell’antichità. il testo, pubblicato per la prima volta da Theodor Mommsen, è stato ricostruito grazie a centinaia di frammenti epigrafici. L’Editto, considerato tradizionalmente come un editto-calmiere sui prezzi, è in realtà il complemento della riforma monetaria di Diocleziano del I settembre del 301, alla quale doveva adeguarsi l’intero sistema produttivo e rappresenta il primo tentativo nella storia occidentale di imporre ad un’ampia area come l’impero romano, attraverso la fissazione di determinati rapporti economici, un ordine sociale, corrispondente ad una volontà politica che sancisce il controllo del potere imperiale sulla società e l’economia, punto di partenza dell’autocrazia bizantina.


ARGOMENTO: , ,
GENERE: , ,