I Canoni dei concili della Chiesa antica. Vol. II. I Concili latini 2. I concili gallici Vol. 1


PREZZO : EUR 45,00€
CODICE: ISBN 8879611291 EAN 9788879611299
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: ,
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : , 119
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
I Canoni dei concili della Chiesa antica. Vol. II. I Concili latini 2. I concili gallici Vol. 1

PREZZO : EUR 45,00€

CODICE :
ISBN 8879611291
EAN 9788879611299

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: ,

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
, 119

ANNO:
2010

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
251 pagine
Brossura

DESCRIZIONE:

Questo terzo volume della raccolta dei canoni dei concili della chiesa antica, secondo de I concili latini e primo dei due dedicati alla Gallia, riporta i testi delle assemblee episcopali della Gallia, dei secoli quarto e quinto, a partire da quello di Arles del 314 fino a quello di Agde del 506. Include anche i canoni del concilio di Torino del 398, che, benché non si svolse in territorio gallico, riguarda esclusivamente la chiesa della Gallia.
La raccolta si apre con il grande concilio dei vescovi occidentale di Arelate (la moderna Arles), voluto dall'imperatore Costantino, per risolvere la lacerante divisione donatista della chiesa africana, sorta come conseguenza della persecuzione di Diocleziano nel contesto della tipica ecclesiologia dei cristiani delle province africane. Il volume si chiude con il concilio di Agathe (L'attuale Agde), città sulla costa mediterranea della Gallia del sud, nella Septimania. Esso fu celebrato poco prima della sconfitta dei visigoti nel 507 a Voullié (Vogladum) e della fine del regno di Tolosa. I concili successivi della Gallia furono celebrati nei regni dei merovingi, dei burgundi (Épaone 517; Lione 518-523) e degli ostrogoti (Arles 524; Carpentras 527).


ARGOMENTO: , ,
GENERE: , ,