I catari. Il dualismo eretico in Linguadoca nell'età medievale. Origini, dottrina


PREZZO : EUR 39,00€
CODICE: ISBN 8875440441 EAN 9788875440442
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Traduzione di:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE :
DISPONIBILITA': In esaurimento


TITOLO/DENOMINAZIONE:
I catari. Il dualismo eretico in Linguadoca nell'età medievale. Origini, dottrina

PREZZO : EUR 39,00€

CODICE :
ISBN 8875440441
EAN 9788875440442

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Traduzione di:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:


ANNO:
2005

DISPONIBILITA':
In esaurimento

CARATTERISTICHE TECNICHE:
400 pagine
7 cartine in b/n, 4 foto in b/n
Brossura
cm 14 x 21 x 2,2
gr 500

NOTE:
Titolo originale: The Cathars. Dualistic Heretics in Languedoc in the High Middle Ages

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore e quarta di copertina:
Nel vasto contesto delle eresie dualistiche ed evangeliche che fiorirono nell'Alto medioevo dell'Europa cristiana, il catarismo occupa un posto a sé tra i movimenti e le sette religiose in aperto contrasto con la teologia, i rituali e le gerarchie della chiesa cattolica, a cui negavano ogni monopolio esclusivo del sacro. Le loro dottrine si diffusero in una vasta area dell'occidente cristiano, che comprendeva la Linguadoca fino alle sue propaggini pirenaiche, estendendosi anche in Lombardia e Piemonte. In accordo con una tendenza largamente diffusa dalla storiografia più recente, Malcom Barber individua il percorso storico che ha segnato il passaggio da un dualismo assoluto e radicale a forme più mitigate e stemperate, le probabili origini manichee e bogomile dell'eresia, fondata sull'opposizione di due principi coeterni e assoluti. Barber ricostruisce con rigore e competenza, attraverso l'esame critico delle testimonianze e delle fonti, il vasto affresco storico che vide nascere e formarsi la civiltà occitanica, il diffondersi delle dottrine dualiste, le crociate e l'implacabile macchina inquisitoriale che si abbatté con furia contro ogni forma di eterodossia riformista. L'ultimo capitolo affronta inoltre, in una chiave originale, il problema del catarismo e degli eretici, rivissuti come testes veritatis dalla storiografia protestante, fino a coglierne l'ultimo riverbero nel Novecento nelle opere di Déodat Roché, Simone Weil, Otto Rahn e nelle indebite appropriazioni che ne fece il coté esoterico del nazionalsocialismo hitleriano.

Indice:
pag. 7 Premessa del curatore all'edizione inglese
9 Premessa dell'autore
11 Elenco delle abbreviazioni presenti nel testo
13 Introduzione
21 1. La diffusione del catarismo
57 2. I catari e la società della Linguadoca
101 3. La Chiesa catara
145 4. La reazione cattolica
185 5. Il declino del catarismo
231 6. Gli ultimi catari
263 7. I catari nel Novecento
289 Appendice
309 Note
359 Bibliografia
382 Tavole
386 Carte geostoriche


ARGOMENTO: , , , , , ,
GENERE: , ,