Il codice Vittorio Emanuele 273 della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma: analisi storico-culturale e codicologica

Studio sulla letteratura ludica scacchistica bassomedievale

PREZZO : EUR 25,00€
CODICE: ISBN 8888542981 EAN 9788888542980
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Diego D'Elia
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE :
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Il codice Vittorio Emanuele 273 della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma: analisi storico-culturale e codicologica
Studio sulla letteratura ludica scacchistica bassomedievale
PREZZO : EUR 25,00€

CODICE :
ISBN 8888542981
EAN 9788888542980

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Diego D'Elia

EDITORE/PRODUTTORE:


ANNO:
2019

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
448 pagine
5 ill. colori
Brossura con alette

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore:
Il gioco degli scacchi costituisce una delle espressioni peculiari del Medio Evo europeo. In questo studio viene presentata una panoramica della letteratura ludica scacchistica bassomedievale, rivista e arricchita dalla pubblicazione di alcuni documenti inediti, in un dialogo costante fra le metodologie filologica, codicologica, bibliologica e bibliografica. Su queste basi viene quindi esaminato il codice Roma, Biblioteca Nazionale Centrale, Vitt. Em. 273, uno dei più importanti manoscritti scacchistici del Medio Evo, caratterizzato dalla presenza dell'enigma del Civis Bononiae, riportando alla dignità degli studi scientifici uno dei settori più affascinanti dell'esperienza culturale medievale.


ARGOMENTO: , , , , , ,
GENERE: , ,