Il libro della nuova cavalleria. De laude novae militiae

Testo latino a fronte
BUONE CONDIZIONI

PREZZO : EUR 19,50€
CODICE: ISBN 8887945675 EAN 9788887945676
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Traduzione e cura di:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : Biblioteca dell'anima, 5
DISPONIBILITA': In esaurimento


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Il libro della nuova cavalleria. De laude novae militiae
Testo latino a fronte BUONE CONDIZIONI
PREZZO : EUR 19,50€

CODICE :
ISBN 8887945675
EAN 9788887945676

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Traduzione e cura di:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
Biblioteca dell'anima, 5

ANNO:
2004

DISPONIBILITA':
In esaurimento

CARATTERISTICHE TECNICHE:
241 pagine
Brossura con alette
cm 14 x 19,8 x 1,5
gr 370

NOTE:
Testo latino a fronte
VOLUME IN BUONE CONDIZIONI

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore:
In un'Europa ancora incerta ma comunque vittoriosa dopo la prima crociata, e proprio in seguito a questa, si delinea per la prima volta la figura del monaco-cavaliere, che con la spada difende in povertà, obbedienza e castità le terre conquistate agli infedeli e i pellegrini. Tale esito del tutto originale del rinnovamento monastico nella prima metà del XII secolo trova espressione negli ordini del Tempio, dell'Ospedale di San Giovanni e del Santo Sepolcro.
A sostegno del primo, Bernardo compone il Trattato "De laude novae militiae" (che qui si presenta in una nuova traduzione e con una ricca e documentata introduzione dello storico Franco Cardini), che vuole essere un avviamento alla peculiare vocazione religiosa. In esso è sostenuto il principio che il cavaliere che uccide i nemici non è omicida, ma "malicida", vendicatore di Cristo in chi compie il male. Inoltre l'abate disegna una geografia dei luoghi sacri della vita di Cristo, indicandone il significato per i cavalieri e invitando a ripercorrerli in una sorta di pellegrinaggio mentale, che si conclude nell'esortazione a fondare tutta la propria forza - quella che si deve manifestare nel proelium e nel bellum - nel Signore.

Seconda di copertina:
Composto per promuovere ed esaltare il nuovo ordine militare-religioso, il De laude novae militiae mette in luce i tratti dell'etica e della spiritualità dei templari, cioè conversione, rifiuto delle mondanità, spirito di sacrificio nei confronti della causa dei Luoghi Santi, contrapponendo gli usi della cavalleria laica alla purezza della vita e della fede dei nuovi monaci-soldati. Con la consueta capacità dialettica san Bernardo sbaragliò, con questa esortazione, ogni perplessità etica circa la Militia Templi, fatta in sostanza di monaci abilitati all'uso delle armi e all'omicidio. Il breve trattato, riproposto in nuova traduzione con testo latino a fronte, è introdotto da un saggio di Franco Cardini che permette di ricostruire la storia della cavalleria in Europa dalle origini sino all'avvento dei templari.

Quarta di copertina:
"Un nuovo genere di cavalieri, dico, che le età precedenti non hanno conosciuto e che infaticabile conduce una lotta parallela sia contro la carne e il sangue, sia contro gli spiriti maligni sparsi nell'aria."

Indice:
pag. 5 Milites Christi. San Bernardo di Clairvaux, l'Ordine Templare e il "Liber de Laude", di Franco Cardini
8 Militia est vita hominis super terram
13 Non militia, sed malitia
32 Pax Dei
55 Non militia, sed plane malitia
62 Novum militiae genus
108 Arma lucis
IL LIBRO DELLA NUOVA CAVALLERIA
146 Nota al testo
148 Prologus
149 Prologo
150 I. Sermo exhortatorius ad milites Templi
151 Esortazione ai cavalieri del Tempio
156 II. De militia saeculari
157 La cavalleria profana
158 III. De nova militia
159 La nuova cavalleria
166 IV. De conversatione militum Templi
167 Il modo di vita dei cavalieri del Cristo
172 V. De Templo
173 Il Tempio
180 VI. De Bethleem
181 Betlemme
182 VII. De Nazareth
183 Nazaret
186 VIII. De Monte Oliveti et valle Iosaphat
187 Il monte degli Olivi e la valle di Giosafat
190 IX. De Iordane
191 Il Giordano
190 X. De loco Calvariae
191 Il luogo del Calvario
192 XI. De Sepulcro
193 Il Sepolcro
216 XII. De Bethphage
217 Betfage
220 XIII. De Bethania
221 Betania
229 Indice dei luoghi citati
232 Indice dei nomi citati


ARGOMENTO: , , , , , ,
GENERE: , ,