Il post mortem dei sādhaka secondo la dottrina di Śaṃkarācārya


PREZZO : EUR 18,00€
CODICE:
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE :
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Il post mortem dei sādhaka secondo la dottrina di Śaṃkarācārya

PREZZO : EUR 18,00€

CODICE :



AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:


ANNO:
2019

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
146 pagine
Brossura

NOTE:
Edizione rivista, ampliata e corretta di Post mortem e Liberazione secondo Shankarāchārya

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore:
"Recentemente abbiamo avuto modo di rileggere, a quarantuno anni dalla sua pubblicazione, un nostro breve lavoro giovanile. Pur riconoscendo in generale al quel saggio un assetto correttamente impiantato, siamo rimasti sorpresi dalle numerose imprecisioni presenti nel testo, per non parlare di alcuni errori dottrinali: pochi, fortunatamente, ma di una certa gravità. All'epoca in cui lo avevamo scritto, le nostre fonti d'informazione riguardanti il Vedānta śaṃkariano si limitavano all'opera di René Guénon e alle traduzioni inglesi dei Bhāṣya di Śaṃkara Bhagavatpāda con testo sanscrito a fronte. In questo modo era facile verificare la traduzione e, soprattutto, la resa dei concetti attraverso le parole. Le debolezze che ora riscontriamo, mettono in evidenza tutta l'insufficienza di una preparazione libresca, per quanto approfondita la si possa ritenere. Poiché allora avevamo già da diverso tempo ricevuto una dīkṣā, pensavamo che la prospettiva iniziatica non ci fosse estranea. Tuttavia, non trattandosi di una organizzazione advitīya, gli insegnamenti ricevuti riguardavano una conoscenza limitata al non-Supremo, condizionando così pesantemente l'inter-pretazione della dottrina del Vedānta, che pur continuava a essere al centro del nostro interesse conoscitivo e del nostro desiderio (jijñāsā). Dal momento in cui abbiamo potuto considerare la dottrina di Śaṃkarācārya dall'interno, la prospettiva s'è immediatamente corretta con l'assunzione d'un punto d'osservazione, questa volta puramente metafisico".
(dalla Prefazione)


ARGOMENTO: , ,
GENERE: , ,