Il Signore degli Anelli. Il ritorno del Re


PREZZO : EUR 10,00€
CODICE: ISBN 8848603726 EAN 9788848603720
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Edizione italiana a cura di: Traduzione di: Riveduta e aggiornata in collaborazione con la:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : - , 6
DISPONIBILITA': In esaurimento


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Il Signore degli Anelli. Il ritorno del Re

PREZZO : EUR 10,00€

CODICE :
ISBN 8848603726
EAN 9788848603720

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Edizione italiana a cura di: Traduzione di: Riveduta e aggiornata in collaborazione con la:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:

, 6

ANNO:
2007

DISPONIBILITA':
In esaurimento

CARATTERISTICHE TECNICHE:
500 pagine
Cartonato con sovracoperta
cm 11,5 x 18,5 x 2,7
gr 340

NOTE:
Titolo originale: The return of the King

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore:
Nel terzo romanzo della trilogia di Tolkien, Aragorn e i suoi amici giungono a Gondor, relitto dell'antico Regno degli Uomini: è il mondo del Bene, in piena decadenza. Mentre Frodo e Sam riprendono il difficile cammino verso Monte Fato, nelle pianure presso la capitale di Gondor si scontrano le forze del Bene e del Male. Quando il Male sembra avere il sopravvento, Frodo riesce a far cadere l'Anello nel cratere di Monte Fato. In quel momento l'Occhio malefico, che ha continuato a fissare il mondo, si chiude e una gran pace scende sulle cose. La Compagnia dell'Anello si riunisce e gli Hobbit ritornano a casa, incontrando ancora qualche traccia del Male...
Traduzione riveduta e aggiornata in collaborazione con la Società Tolkieniana Italiana.

Seconda di copertina:
Il Signore degli Anelli, composto da tre romanzi pubblicati in Gran Bretagna fra il 1954 e il 1955, è uno dei massimi cicli narrativi del Novecento: un romanzo d'eccezione, al di fuori del tempo, chiarissimo ed enigmatico, semplice e sublime. Esso dona alla felicità del lettore ciò che la narrativa dei giorni nostri sembrava incapace di offrire: avventure in luoghi remoti e terribili, episodi d'inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, città d'argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri. Tutto questo in un mondo immaginario, ma ricostruito con cura meticolosa, e in effetti assolutamente verosimile, perché dietro i suoi simboli si nasconde una realtà che dura oltre e malgrado la storia: la lotta, senza tregua, fra il bene e il male.
Leggenda e fiaba, tragedia e poema cavalleresco, il romanzo di Tolkien è in realtà un'allegoria della condizione umana che ripropone in chiave moderna i miti antichi.

Quarta di copertina:
In quell'istante, lontano in qualche cortile della Città, si udì il canto di un gallo. Era limpido e chiaro, ignorava la magia e la guerra, non faceva che acclamare il mattino che su nel cielo, oltre le ombre di morte, si avvicinava con l'alba.

Indice:
pag. 5 Prefazione di Quirino Principe
IL RITORNO DEL RE
LIBRO PRIMO
13 I. Minas Tirith
45 II. Il passaggio della Grigia Compagnia
66 III. L'adunata di Rohan
83 IV. L'assedio di Gondor
113 V. La cavalcata dei Rohirrim
124 VI. La battaglia dei campi del Pelennor
137 VII. Il rogo di Denethor
146 VIII. Le Case di Guarigione
163 IX. L'ultima discussione
176 X. Il Cancello Nero si apre
LIBRO SECONDO
191 I. La Torre di Cirith Ungol
214 II. La Terra d'Ombra
234 III. Monte Fato
252 IV. Il Campo di Cormallen
264 V. Il Sovrintendente e il Re
282 VI. Molte separazioni
300 VII. Verso casa
310 VIII. Percorrendo la Contea
333 IX. I Porti Grigi
APPENDICI
353 A) Annali dei Re e Governatori
354 I. I Re númenoreani
394 II. La Casa di Eorl
404 III. Il popolo di Durin
418 B) Il calcolo degli anni
440 C) Alberi genealogici
445 D) Calendario della Contea valido per tutti gli anni
455 E) Scrittura e pronunzia
455 I. Pronunzia di parole e nomi propri
461 II. Scrittura
474 F) Notizie etnografiche e linguistiche
474 I. Popoli e lingue della Terza Era
482 II. A proposito della traduzione


ARGOMENTO: , , ,
GENERE: , ,