Il Signore degli Anelli. Le due Torri


PREZZO : EUR 10,00€
CODICE: ISBN 884860370X EAN 9788848603706
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Edizione italiana a cura di: Traduzione di: Riveduta e aggiornata in collaborazione con la:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : - , 5
DISPONIBILITA': In esaurimento


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Il Signore degli Anelli. Le due Torri

PREZZO : EUR 10,00€

CODICE :
ISBN 884860370X
EAN 9788848603706

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Edizione italiana a cura di: Traduzione di: Riveduta e aggiornata in collaborazione con la:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:

, 5

ANNO:
2007

DISPONIBILITA':
In esaurimento

CARATTERISTICHE TECNICHE:
420 pagine
Cartonato con sovracoperta
cm 11,5 x 18,5 x 2,7
gr 300

NOTE:
Titolo originale: The two Towers

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore:
In questo secondo romanzo della trilogia di Tolkien, gli amici della Compagnia dell'Anello lottano separati. Merry e Pipino sono fatti prigionieri dalle forze del Male, ma riescono a fuggire e trovano soccorso in uno strano mondo di esseri giganteschi, mezzo vegetali e mezzo umani. Aragorn, un enigmatico personaggio che si era unito alla Compagnia all'inizio dell'impresa, stringe alleanza con i guerrieri di Rohan, un popolo fiero che per secoli ha resistito all'assalto delle tenebre. Frattanto Frodo e il devoto Sam si imbattono in Gollum, un viscido essere che era stato l'antico possessore dell'Anello, e lo costringono a condurli verso Monte Fato. Ma spaventose creature li attendono al varco e il loro cammino si interrompe tragicamente.
Traduzione riveduta e aggiornata in collaborazione con la Società Tolkieniana Italiana.

Seconda di copertina:
Il Signore degli Anelli, composto da tre romanzi pubblicati in Gran Bretagna fra il 1954 e il 1955, è uno dei massimi cicli narrativi del Novecento: un romanzo d'eccezione, al di fuori del tempo, chiarissimo ed enigmatico, semplice e sublime. Esso dona alla felicità del lettore ciò che la narrativa dei giorni nostri sembrava incapace di offrire: avventure in luoghi remoti e terribili, episodi d'inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, città d'argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri. Tutto questo in un mondo immaginario, ma ricostruito con cura meticolosa, e in effetti assolutamente verosimile, perché dietro i suoi simboli si nasconde una realtà che dura oltre e malgrado la storia: la lotta, senza tregua, fra il bene e il male.
Leggenda e fiaba, tragedia e poema cavalleresco, il romanzo di Tolkien è in realtà un'allegoria della condizione umana che ripropone in chiave moderna i miti antichi.

Quarta di copertina:
Le trombe squillarono. I cavalli s'impennarono e nitrirono. Le lance risonarono contro gli scudi. Poi il re levò alta una mano e con il fragore d'un improvviso turbine di vento, l'ultima schiera di Rohan galoppò rombante verso occidente. Lungi nella pianura Éowyn scorse lo scintillar delle lance, e rimase immobile, sola innanzi alle porte della casa silenziosa.

Indice:
pag. 5 Prefazione di Quirino Principe
LE DUE TORRI
LIBRO PRIMO
13 I. L'addio di Boromir
22 II. I Cavalieri di Rohan
51 III. Gli Uruk-hai
71 IV. Barbalbero
103 V. Il Cavaliere Bianco
125 VI. Il re del Palazzo d'Oro
149 VII. Il Fosso di Helm
169 VIII. La via che porta a Isengard
189 IX. Relitti ed alluvioni
208 X. La voce di Saruman
222 XI. Il palantír
LIBRO SECONDO
241 I. Sméagol domato
261 II. L'attraversamento delle Paludi
280 III. Il Cancello Nero è chiuso
294 IV. Erbe aromatiche e stufato di coniglio
312 V. La finestra che si affaccia a occidente
336 VI Lo stagno proibito
349 VII. Viaggio sino al Crocevia
360 VIII. Le scale di Cirith Ungol
376 IX. La tana di Shelob
389 X. Messer Samvise e le sue decisioni


ARGOMENTO: , , ,
GENERE: , ,