La civiltà feudale

Sei secoli di storia, dall'anno Mille alla colonizzazione dell'America
OTTIME CONDIZIONI

PREZZO : EUR 15,00€
CODICE: 9771124883176
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Traduzione di: Prefazione di:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : , 19
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
La civiltà feudale
Sei secoli di storia, dall'anno Mille alla colonizzazione dell'America OTTIME CONDIZIONI
PREZZO : EUR 15,00€

CODICE :
9771124883176

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Traduzione di: Prefazione di:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
, 19

ANNO:
2005

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
600 pagine
Cartonato con sovracoperta
cm 14 x 21 x 3,8
gr 560

NOTE:
VOLUME IN OTTIME CONDIZIONI
Titolo originale: La civilisation féodale

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore e quarta di copertina:
Il Medioevo, a lungo considerato l'età dei "secoli bui", fa ancora oggi fatica a liberarsi dalla sua cattiva fama. Eppure in questo periodo è racchiuso uno straordinario momento di slancio creativo, determinante per il futuro destino dell'Europa.
Il sistema feudale, ritenuto "anarchico", è basato in realtà su un'organizzazione sociale assai efficace che, dal X al XII secolo, raggruppa le popolazioni in villaggi nei quali il dominio del "signore" è generalmente esercitato in modo forte ma equilibrato.
La Chiesa, vera colonna vertebrale della società, assicura la coesione delle diverse entità locali dando alla cristianità una dimensione continentale.
Ne deriva una civiltà originale, il cui modo di vivere il tempo e lo spazio, l'aldilà, l'anima e il corpo ne rivela, insieme all'arte, tutte le tensioni e i paradossi.
Fu proprio la forza espansiva della cristianità feudale a spingere l'Occidente verso il Nuovo Mondo. E se il feudalesimo, a torto considerato come una lunga fase di stagnazione e oscurantismo, fosse invece una delle cause dimenticate di quella dinamica che ha portato l'Europa a dominare dapprima l'America e poi l'intero pianeta?

Indice:
pag. 7 Prefazione. La civiltà feudale secondo Jérôme Baschet, di Ludovico Gatto
20 Introduzione. L'Europa medievale, attraverso l'America
20 Avvertimento al lettore sotto forma di elogio della digressione
23 Medioevo e conquista del Nuovo Mondo
28 La costruzione dell'idea di Medioevo
32 Periodizzazione e Lungo Medioevo
PARTE PRIMA. FORMAZIONE E SVILUPPO DELLA CRISTIANITÀ FEUDALE
43 1. Genesi della società cristiana: l'Alto Medioevo
43 Insediamento di nuove popolazioni e frammentazione dell'Occidente
48 Il rovesciamento delle strutture antiche
56 Conversione al cristianesimo e radicamento della Chiesa
67 La Rinascita carolingia (VIII-IX secolo)
77 Il Mediterraneo delle tre civiltà
99 2. Ordine signorile e sviluppo feudale
101 Lo sviluppo delle campagne e della popolazione (XI-XIII secolo)
112 La feudalità e l'organizzazione dell'aristocrazia
128 L'affermazione della signoria e il rapporto di dominium
142 La dinamica del sistema feudale
167 3. La Chiesa, istituzione dominante del feudalesimo
169 I fondamenti del potere ecclesiastico
183 Rifondazione e accresciuta sacralizzazione della Chiesa (XI-XII secolo)
196 Il XIII secolo: un cristianesimo dai nuovi accenti
217 Limiti e contestazioni della dominazione della Chiesa
243 4. Dall'Europa medievale all'America coloniale
243 Il Basso Medioevo: triste autunno o dinamica continuata?
271 L'Europa medievale prende piede in America
PARTE SECONDA. STRUTTURE FONDAMENTALI DELLA SOCIETÀ MEDIEVALE
301 1. I quadri temporali della cristianità
302 Unità e diversità dei tempi sociali
316 Le ambiguità del tempo storico
329 I limiti della storia e i pericoli dell'escatologia
342 2. La strutturazione spaziale della società feudale
343 Un universo localizzato, fondato sull'attaccamento alla terra
353 Lo spazio polarizzato del feudalesimo
365 La Chiesa, articolazione del locale e dell'universale
380 3. La logica della salvezza
381 La guerra tra il bene e il male
393 La vita terrena e l'aldilà: una dualità che si consolida
403 Il sistema dei cinque luoghi dell'aldilà
416 4. Corpi e anime. Persona umana e società cristiana
417 L'uomo, unione dell'anima e del corpo
427 L'articolazione del carnale e dello spirituale: un modello sociale
439 La macchina per spiritualizzare, tra deviazioni e affermazione
452 5. La parentela. Riproduzione fisica e simbolica della cristianità
454 La parentela carnale e il suo controllo da parte della Chiesa
463 La società cristiana come parentela spirituale
472 La parentela divina, punto focale del sistema
489 6. L'espansione occidentale delle immagini
490 Un mondo di immagini nuove
512 I fondamenti della rappresentazione
532 Conclusioni. Il feudalesimo, ovvero il singolare destino dell'Occidente
564 Bibliografia
582 Indice dei nomi e dei luoghi
594 Ringraziamenti
595 Fonti delle illustrazioni


ARGOMENTO: , , , ,
GENERE: , ,