La musica nel Medioevo

BUONE CONDIZIONI

PREZZO : EUR 67,00€
CODICE:
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: A cura di: Traduzione di: Flora Levi D'Ancona
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : -
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
La musica nel Medioevo
BUONE CONDIZIONI
PREZZO : EUR 67,00€

CODICE :



AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: A cura di: Traduzione di: Flora Levi D'Ancona

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:



ANNO:
1980

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
616 pagine
143 ill. b/n, 126 esempi musicali
Cartonato con sovracoperta
cm 17 x 24 x 3,5
gr 1209

NOTE:
Titolo originale: Music in the Middle Ages
VOLUME IN BUONE CONDIZIONI

DESCRIZIONE:

Quarta di copertina:
Il presente volume si apre con una sezione introduttiva dedicata a quanto si conosce della musica prima del Medioevo: in Asia minore e in Egitto, in Grecia e a Roma; tratta poi gli inizi del canto sacro cristiano e prosegue esaminando alcuni suoi rami principali: siriaco, bizantino, armeno, copto, etipico, russo, mozarabico, gallicano, ambrosiano e gregoriano, e di quest'ultimo studia dettagliatamente la storia, la notazione, il ritmo, i modi e le forme. Dopo di ciò l'Autore esamina la monodia profana in Francia, Germania, Italia, Inghilterra e Spagna. Il resto del volume, dedicato alla polifonia europea del periodo che va dal secolo IX alla morte di Dunstable, avvenuta nel 1453, illustra le fasi primitive dell'"organum", la grande musica irradiata da Notre-Dame di Parigi nel tardo secolo XII e agli inizi del secolo XIII, la polifonia francese, italiana, spagnola e tedesca del secolo XIV e la polifonia nelle Isole Britanniche dal secolo XII alla metà del secolo XV.
Il testo, cui si accompagna un ricco complesso di illustrazioni, è completato da un'ampia bibliografia, divisa in sezioni corrispondenti ai singoli capitoli, e da un dettagliato indice dei nomi, dei titoli delle opere e delle cose notevoli.

Indice:
pag. IX Elenco delle illustrazioni
XIII Prefazione
1 I. Asia Minore ed Egitto
15 II. Grecia e Roma
71 III. Gli inizi del canto sacro cristiano e il sorgere di alcuni suoi rami principali: siriaco, bizantino, armeno, copto ed etiopico
119 IV. Alcuni rami principali del canto cristiano: russo, ambrosiano, mozarabico, gallicano
143 V. Il canto gregoriano: storia e notazione
187 VI. Il canto gregoriano: suo sistema modale e riforme
243 VII. La monodia profana: i canti latini (compresi i 'conductus' e le canzoni goliardiche), i giullari, i trovatori e i trovieri
285 VIII. La monodia profana (segue): i primi 'Minnesinger', la laude, i 'Geisslerlieder', la monodia inglese e spagnola
309 IX. Le fasi primitive dell''organum'
339 X. Il sorgere della musica mensurale e lo sviluppo della sua notazione fino a Francone di Colonia
365 XI. L'apogeo raggiunto dall''organum' e dal discanto in Europa nei secoli XII e XIII: 'organa' e 'conducti', primitivi mottetti e cantilene - Metodi di esecuzione - Strumenti musicali
409 XII. Il secolo XIV e la musica francese - La notazione francese e la notazione italiana
447 XIII. Il secolo XIV: musica spagnola, italiana e tedesca - 'Musica falsa' - Strumenti
485 XIV. La polifonia nelle Isole Britanniche dal secolo XIII alla morte di Dunstable
539 Bibliografia
577 Indice analitico.


ARGOMENTO: ,
GENERE: , ,