Lanzarotto Malocello dall'Italia alle Canarie


PREZZO : EUR 40,00€
CODICE:
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Prefazioni di: ,
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : -
DISPONIBILITA': In esaurimento


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Lanzarotto Malocello dall'Italia alle Canarie

PREZZO : EUR 40,00€

CODICE :



AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore: Prefazioni di: ,

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:



ANNO:
2012

DISPONIBILITA':
In esaurimento

CARATTERISTICHE TECNICHE:
256 pagine
95 ill. colori
Brossura con alette
cm 17 x 24 x 1,8
gr 580

DESCRIZIONE:

Quarta di copertina:
Nell'anno 2012 si celebra il VII anniversario del viaggio per mare che portò un coraggioso navigatore italiano del Medioevo a riscoprire terre da secoli dimenticate.
Lanzarotto Malocello, questo il curioso nome del marinaio varazzino protagonista di uno dei maggiori avvenimenti geografici che avrebbe aperto la via per la navigazione verso nuovi lidi.
La sua fama di scopritore dell'isola di Lanzarote, che porta il suo nome, inizia a decorrere dalla comparsa dell'arcipelago Canario nella carta nautica di Angelino Dulcert nell'anno 1339 e, da allora, tutte le successive carte geografiche riportarono "in vita" quelle "isole fortunate" anticamente sognate e poi cadute nell'oblio.
Settecento anni dopo nasce questo libro, quale significativo contributo alla rievocazione dell'impresa di Lanzarotto Malocello, curiosamente poco conosciuta dal grande pubblico e, purtroppo, anche poco valorizzala negli ambienti accademici. Le ricerche svolte dall'autore nei numerosi scaffali degli archivi, ed anche attraverso i moderni canali di informazione, hanno portato a mettere insieme ed ordinare i non molti frammenti di notizie, elementi e documenti fino ad oggi conosciuti e a far nascere un'opera editoriale che rappresenta un veicolo molto utile a fini divulgativi oltre che un doveroso omaggio alla memoria dell'insigne navigatore.
Le celebrazioni del VII centenario saranno momenti che faranno rivivere, nell'attualità, un avvenimento, tanto particolare quanto ancora avvolto nei mistero, che fece crollare il mito dell'invalicabilità delle Colonne d'Ercole, oltre le quali, secondo le credenze di quell'epoca, nessuno sarebbe potuto andare se non a prezzo della propria vita.
Il ricordo di questa importante scoperta geografìca, ad opera di due Comitati Promotori di due distinte Nazioni - Italia e Spagna - costituiti e fortemente voluti, entrambi, per impegno e tenace volontà di Alfonso Licata, è senza dubbio occasione e spunto di riflessioni per l'uomo d'oggi, sempre più spinto dalla voglia di conoscere cose nuove ed affascinanti, poichè è dalla naturale predisposizione umana alla esplorazione che sono nati nuovi e vasti insediamenti di persone, diventati poi vere e proprie nazioni con usi, costumi e culture proprie.
È senza dubbio di significativo rilievo la circostanza che Italia e Spagna, una volta di più, attraverso il comune senso della memoria storica, si diano la mano per suggellare la loro secolare affinità ed amicizia.

Indice:
pag. 5 Note introduttive dell'autore
7 Presentazioni
25 Prefazioni
Capitolo primo
37 L'ENIGMA DEL NAVIGATORE: LANZAROTTO MALOCELLO NELL'IMMAGINARIO COLLETTIVO
Capitolo secondo
51 SCENARIO LIGURE NEL TARDO MEDIOEVO
57 GLI ORIZZONTI DI GENOVA: SPLENDORE E CREPUSCOLO
Capitolo terzo
77 EXCURSUS STORICO DI UNA DINASTIA
89 Appendice I - La famiglia Malocello e la Chiesa cattolica
91 Appendice II- A proposito della Civetta, il custode della notte
COSA VERAMENTE SAPPIAMO DI LANZAROTTO MALOCELLO
113 FONTI STORIOGRAFICHE ITALIANE
131 FONTI STORIOGRAFICHE STRANIERE
131 a) Fonti francofone
135 Appendice I-la carta di Giovanni da Carignano e le altre carte nautiche medievali
139 Appendice II-l'Ile de Lancelot Maloisel (1312) di Charles La Ronciere
140 b) Fonti anglosassoni
141 c) Fonti ispaniche
Capitolo quarto
149 CAUSE DI UNA SCOPERTA: IL COME E IL PERCHÉ DELLE NAVIGAZIONI ATLANTICHE
159 Appendice I: il "De Canaria et insulis ultra ispaniam oceano noviter repertis" di Giovanni Boccaccio
171 Appendice II: il "De insulis et earum proprietatibus" di Domenico Silvestri
Capitolo quinto
177 ISOLE FORTUNATE, RIFLESSO DEL PARADISO
177 Storia e letteratura in viaggio
197 Al tempo degli Dei
201 Precursori coraggiosi: I fratelli Vivaldi
Capitolo sesto
211 L'EPICA IMPRESA DI LANZAROTTO MALOCELLO
211 L'arrivo a Lanzarote
211 Geografia, vita, religione, archeologia, orizzonti di terre riscoperte
233 TESTIMONIANZE ATTUALI DI UN PASSATO DIMENTICATO: RESIDUE TRACCE DI LANZAROTTO MALOCELLO
241 Bibliografia
247 Opinioni


ARGOMENTO: , , , ,
GENERE: , ,