Medioevo: istruzioni per l'uso


PREZZO : EUR 24,00€
CODICE: ISBN 8842420522 EAN 9788842420521
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : . Manuali
DISPONIBILITA': In esaurimento


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Medioevo: istruzioni per l'uso

PREZZO : EUR 24,00€

CODICE :
ISBN 8842420522
EAN 9788842420521

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
. Manuali

ANNO:
2008

DISPONIBILITA':
In esaurimento

CARATTERISTICHE TECNICHE:
176 pagine
Brossura
gr 240

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore e quarta di copertina:
La storia medievale è spesso percepita come disciplina "difficile". Le difficoltà esistono, tuttavia sono diverse da quelle generalmente addotte: le troppe date, i troppi fatti, i troppi personaggi storici. Si tratta piuttosto della naturalezza con cui il Medioevo un po' fantasy del nostro immaginario cinematografico continuamente deforma l'oggetto dello studio. E, ancora, le difficoltà derivano dallo sforzo di sintetizzare e semplificare, vanificato dal fatto che il Medioevo, come civiltà caratterizzata da peculiarità specifiche, non esiste, mentre esistono più Medioevi e più storie medievali. È perciò fondamentale - come questo volume propone, una volta individuate le vere difficoltà - analizzare in modo approfondito alcune fonti esemplari con lo scopo di portare l'attenzione sulla complessità della storia e della ricerca storica.
Scritte con stile semplice e descrittivo e completate da riferimenti bibliografici essenziali, queste "istruzioni" vogliono essere un utile sostegno per studenti e per chiunque sia impegnato nell'insegnamento e nella divulgazione della storia medievale.

Indice:
pag. 1 Premessa
3 1. Il soggetto studente e le insidie del nostro linguaggio
3 1.1 Luoghi e popoli
6 1.2 Stati e stato
9 1.3 La psicologia dei personaggi
13 1.4. L'anacronismo, compagno della ricerca storica
16 1.5. Per concludere: fatti e questioni
19 2. L'oggetto Medioevo e la disciplina "storia medievale"
19 2.1 Che cos'è il Medioevo
21 2.2 La periodizzazione: problemi di ricerca e di studio
25 2.3 Periodi diversi per storie diverse
30 2.4 Geografia della storia medievale
34 2.5 La disciplina: problemi di focalizzazione
38 2.6 L'idolo delle origini
43 2.7 Il Medioevo come paradigma dell'antimoderno
45 2.8 Il feudalesimo, mostro inafferrabile?
51 3. Le fonti e i metodi
51 3.1 Le fonti
53 3.2 Un monaco e l'invasione dei longobardi (la fonte narrativa)
65 3.3 Un coccio e la fine dell'età antica (la fonte materiale)
77 3.4 Parma nel X secolo (la fonte documentaria: i diplomi)
90 3.5 Un mulino amalfitano nell'XI secolo (la fonte documentaria: il contratto notarile)
101 3.6 Federico II e la distinzione tra regnum e sacerdotium (la fonte legislativa)
115 3.7 Dante in una riunione del Comune di Firenze (la fonte amministrativa)
128 3.8 Il capitalismo medievale in una lettera di cambio (la fonte contabile)
143 Conclusioni
151 Nota biobibliografica
161 Indice dei nomi


ARGOMENTO: , ,
GENERE: , ,