Prima della Francigena. Itinerari romei nel "Regnum Langobardorum"


PREZZO : EUR 14,00€
CODICE: ISBN 8871665295 EAN 9788871665290
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
A cura di: Saggi di: , , ,
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : , 14
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Prima della Francigena. Itinerari romei nel "Regnum Langobardorum"

PREZZO : EUR 14,00€

CODICE :
ISBN 8871665295
EAN 9788871665290

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
A cura di: Saggi di: , , ,

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
, 14

ANNO:
2000

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
106 pagine
10 ill. b/n, 12 ill. colori
Brossura con alette
cm 17 x 24 x 0,9
gr 250

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore e seconda di copertina:
Preceduti da un saggio introduttivo di Renato Stopani che, sulla base di indizi di natura storico-territoriale, ricostruisce il quadro della viabilità per Roma nel primo secolo di dominazione longobarda in Italia (uno dei periodi più oscuri della storia del nostro paese), sono qui raccolti una serie di contributi nei quali vengono esaminate in dettaglio le ipotesi di percorso degli itinerari che, dopo la fine del sistema stradale romano, dovettero formarsi con i primi accenni a una ripresa delle comunicazioni a orizzonti sovraregionali, sollecitate dai flussi di transito legati alle peregrinationes maiores altomedievali: Roma, San Michele Arcangelo sul Gargano, Gerusalemme.
Il nuovo sistema di circolazione che andò faticosamente ricomponendosi per i collegamenti tra la Padania e l'Italia peninsulare ebbe i suoi punti nodali in Pavia, cuore del Regnum Langobardorum, e in Bobbio, il cenobio fondato da San Colombano, col favore dei sovrani longobardi, sul primo itinerario romipeto dell'Alto Medioevo.

Indice:
Renato Stopani
pag. 5 Le vie per Roma nella prima età longobarda
5 L'invasione dei longobardi e la fine del sistema stradale romano
9 Le peregrinationes maiores dell'Alto Medioevo come fattore della ripresa delle comunicazioni a orizzonti sovraregionali
13 La fondazione dell'abbazia di Bobbio e il formarsi del primo probabile itinerario romipeto dell'Alto Medioevo
21 La "via dei monasteri": un altro itinerario romipeto che precedette l'affermazione della Francigena
CONTRIBUTI PER LA RICOSTRUZIONE DEI PERCORSI
Giancarlo Alberto Baruffi
31 L'analisi della notizia storiografica come strumento di indagine per la ricostruzione delle comunicazioni stradali nel VI secolo dell'era volgare. L'esempio dell'occupazione longobarda
Fabrizio Vanni
49 La peregrinatio irlandese e la fondazione del monastero di Bobbio: alle origini della viabilità transnazionale dell'Alto Medioevo
Giancarlo Alberto Baruffi
69 La "rotta" per San Colombano. Gli indizi offerti dall'archeologia e dalla toponomastica
70 Il recupero delle più antiche attestazioni toponomastiche scritte: dalIa Charta di Wala al Breviarium attribuito a Gerberto di Aurillac
81 Alle origini dell'opera fortificatoria in Val Tidone e Oltrepò Pavese orientale. Conferme e arricchimenti toponomastici
84 Il diacono Gerardo e il suddiacono Teodosio: due grandi possidenti in Val Tidone a inizio millennio
88 La sintesi viaria
88 a) Il percorso da Bobbio al Po attraverso l'alta Val Tidone e l'Oltrepò Pavese orientale
93 b) La variante del Tidoncello
Giovanni Magistretti
97 Da Bobbio a Pontremoli: la via degli abati di San Colombano


ARGOMENTO: , , , , ,
GENERE: , ,